fbpx

Lo staff

https://spazioconcrete.it/wp-content/uploads/2018/11/spazio-concrete-staff-bonfili-350x350.jpg

Emanuela Bonfili

Founder

Sono un architetto e nel corso del tempo ho unito la professione alla passione per l’evoluzione-rivoluzione digitale che stiamo vivendo. Per questa ragione ho pensato di trasformare il mio studio in un luogo vivo ed aperto al mondo attraverso l’attività di coworking,  incontri e attività inerenti all’arte, l’architettura e il design, anche  sotto l’aspetto imprenditoriale. A Spazio Concrete Coworking a Roma Pigneto mi occupo prevalentemente dell’organizzazione.

https://spazioconcrete.it/wp-content/uploads/2018/09/spazio-concrete-alessandro-bianchini-350x350.jpg

Alessandro Bianchini

Founder

Sono un architetto ed  un imprenditore. Quando è nata l’idea di Spazio Concrete, ne ho apprezzato subito lo spirito perché credo che il confronto con gli altri sia necessario e indispensabile nel mondo contemporaneo. A Spazio Concrete Coworking Roma Pigneto metto a disposizione la mia esperienza e conoscenza dell’ambito immobiliare.



https://spazioconcrete.it/wp-content/uploads/2018/09/pietro-spazio-concrete-350x350.jpg

Pietro Scipione

Formazione e Digital Marketing

Da molti anni (troppi) mi occupo di informatica in vari modi e con diversi incarichi. Sono passato da attività manageriali a quelle imprenditoriali mantenendo, sempre, il focus sulla tecnologia. In Spazio Concrete Coworking Roma Pigneto mi occupo di corsi di formazione e della attività di Digital Marketing.

https://spazioconcrete.it/wp-content/uploads/2018/09/spazio-cocrete-ely-rozemberg-350x350.jpg

Ely Rozenberg

Industrial designer e imprenditore. Insegna e coordina il corso di Design all’Accademia delle belle arti RUFA. Oltre ad aver curato e prodotto mostre sul tema del design, collabora con diverse imprese, quali la MMC (Mitsubishi ChimicalCoorporation), Algida (Unilever), Leo Burnett, Osram, IBM, MIbacT.
E’ coinvolto in start-up nel campo del WT (wearable technologies) e del merchandising culturale, vincendo anche dei bandi del Ministero dello Sviluppo.
E’ stato premiato con il primo Compasso d’Oro International Award ® 2015, RED DOT BEST OF THE BEST ® 2012 e GOOD DESIGN ® AWARD 2017 della Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design.