fbpx

Incontro con Maurizio Iazeolla

Marzo 17, 2019

5:00 pm - 7:00 pm

Spazio Concrete - Via Romanello da Forlì - Roma

- not specified -

L’evento fa parte del mese della fotografia a Roma #mfr19

Dalla elementarità alla complessità: i meccanismi cerebrali della percezione e dell’elaborazione visiva

Maurizio Iazeolla è medico neurologo e da anni cerca di coniugare il suo interesse per la neurofisiologia con quello della teoria sulle reti neurali artificiali. Già nel 1994 fu autore su una rivista neurologica di un articolo in materia. Nel Seminario, partendo dalle elementari basi di fisiologia della cellula nervosa, introduce gradatamente due semplici modelli di reti neurali utilizzando esempi del loro funzionamento mediante semplici software autoprodotti. Chiarendo la differenza tra IA classica e Connessionismo, porta l’ascoltatore a comprendere come i meccanismi proposti possano essere un modello di funzionamento cerebrale. La tecnologia sta sempre più dimostrando la validità del modello realizzando dispositivi il cui funzionamento si avvicina sempre di più a quello umano.

E nato nel 1955 a San Giorgio la Molara e vive a Benevento (Italia). Appassionato di viaggi, fin dall’adolescenza ha iniziato a fotografare con reflex analogiche ed a sviluppare e stampare le proprie foto in camera oscura. I temi che predilige sono i paesaggi, specie all’alba ed al tramonto, e l’acqua è l’elemento che è presente in quasi tutte le immagini di questo genere. Il bianco e nero e le istantanee di volti e situazioni colte nel corso dei suoi viaggi rappresentano una caratteristica della sua produzione iconografica. Tra gli Artisti che hanno contribuito alla sua formazione: Giovanni De Noia, Mario Ferrante, Luigi Mastromarino, Angelo Orsillo. E’ socio dell’Associazione Medici Fotografi Italiani (AMFI) e della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF). E’ socio e fa parte dello staff organizzativo – didattico dell’Accademia di Fotografia “Julia Margaret Cameron” di Benevento. Ha esposto in Italia e all’estero.

 

 

 

Vuoi condividere il post?
error